Che colpo ! Valerio e il suo primo stracio immobiliare!


Ecco i primi risultati ! La testimonianza di “uno come te ” che dopo aver frequentato il corso di stralci live in Genova ha applicato il metodo imparato e in pochissimo tempo ha raggiunto un obiettivo importante: Ha concluso un operazione di stralcio che solo fino a qualche mese prima era un utopia per lui!

"Ciao Franco e Pino come state?
Sono Valerio Rossanini di Padova .
Ti scrivo  per raccontarti nei dettagli il mio primo stralcio.So che al termine del corso Live in Genova  hai sottolineato a tutti i presenti di raccontare sempre i propri successi.

Ed ecco la mia storia ed il mio risultato economico che mai avrei sognato prima.




Individuato l’immobile e il nome dell'esecutata  le ho mandato una lettera dove mi presentavo e spiegavo l'aiuto concreto che potevo darle. Risultato, nessun contatto.
Come hai spiegato te nel corso la lettera e' uno strumento comodo , facile e senza stress ma anche un metodo che non assicura il contatto con l'esecutato.

Allora ho adottato il piano B che per te e' quello da usare sempre.Vado alla porta e gli suono !!!
 Primo contatto :Tutte le mie paure svaniscono .Ho avuto una buona accoglienza .
 Abbiamo preso appuntamento per il giorno dopo alla presenza anche del marito.(Come consigli te!! visto che ho studiato!)
 Dopo aver spiegato in cosa consisteva la mia figura  ed i vantaggi  per loro  ho preso la  delega (La tua per capirci ...fotocopiata), fotocopie documenti e codice fiscale ed ho cominciato da casa a rintracciare i creditori .
Qui ho avuto una botta di fortuna per non dire altro ho scoperto che c'erano solo 2 creditori   (il condominio) e Eequitalia.
Mi sono recato dall'amministratore, mi sono presentato, gli ho spiegato che potevo saldare il debito prima dell'asta e lui subito mi ha messo in contatto con il legale che seguiva la pratica.
Nel giro di 2 giorni  mi ha dato i conteggi .
Quindi ho convocato gli esecutati e ho preso appuntamento per andare insieme ( tuoi consigli ) all'equitalia. Il debito era di 12345 euro per l'esattezza!!!
In pochi giorni sono arrivato a formulare ( solo al condominio) la mia offerta purtroppo Equitalia non puo' trattare . Fra condominio, spese legali,cancellazioni ipotecarie ,atto notarile  l'importo strappato era di 35.500 euro. L'asta era a fine maggio e aveva un prezzo base d'asta di 76.000.
Faccio di corsa il preliminare ( sempre tuo ) e non consegno soldi ovviamente.
Il prezzo della casa era la sommatoria di tutti i debiti stralciati.


All'esecutato come consigli te ho dato una "caramella" ossia gli ho offerto 5000 euro alla consegna delle chiavi ovviamente non ho scritto nulla. Con il preliminare firmato ho iniziato la procedura burocratica affidando il tutto al legale che ( sempre seguendo i tuoi consigli) era esperto del settore immobiliare in Padova .( 1800 euro spesi volentieri visto che era anche la prima volta che stralciavo un immobile)
Due mattine dopo, prima ho fatto passare l'esecutata dal mio ufficio per firmare il preliminare (lo stesso che hai consegnato dopo il corso ) poi siamo andati dal notaio per le solite procedure burocratiche ( solite per modo di dire , un vero macello e tanta pazienza) .A questo punto ero quasi arrivato all'obiettivo e cosa importante non avevo tirato fuori un euro.

Insomma sono arrivato al rogito notarile ,asta annullata e chiavi in mano al pagamento dei 5000 euro all'esecutato.
Ovviamente in questa mail ho cercato di essere breve e quindi non voglio fare credere a nessuno che sia stato facile.
Ma seguendo gli step del corso live ,sono riuscito almeno a non improvvisare e sembravo esperto come un qualsiasi investitore.
 
Ora, so che ami i conti finali vediamo com'e' e' andata.
Totale esborso  compreso spese di passaggio ,condominio , 5000 euro di "caramelle", Equitalia, + 1800 di avvocato.ecc. 42300 euro !!!
Stima fatta con il tuo software PRICE STRALCI  98000 EURO
Guadagno al lordo delle tasse (98000 - 42300) = 55700 euro!  
Non faccio conti di Roe e Roi perche' l'immobile e' da poco in vendita ,ma posso dirti che ho ricevuto e rifiutato un offerta dopo 2 giorni di 85.000 euro che gia' mi porterebbero circa 40000 euro lordi di guadagno.
Ma era troppo presto e mi fido della mia valutazione fatta con i metodi che insegni te!!
Quindi prima di cantare vittoria preferisco aspettare altre offerte!!!
Ti ringrazio per quelle 2 giornate favolose e saluta Pino che e' un vero "squalo" ,mai visto entrare persone cosi' decise nei condomini e raccogliere deleghe.
Grazie ancora e se cambiero' lavoro te lo faro' sapere ,ma so come la pensi e quindi non ci penso ancora per il momento prima vedro' se sara' capace di concludere piu' operazioni all'anno!
Valerio Rossanini".

Buon business da Franco.
 

11 commenti:

  1. Complimenti Valerio... cosa hai lasciato in mano ad Equitalia per convincerla a ritirarsi dall'asta e aspettare il tuo saldo successivo alla vendita ?

    Massimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non credo che abbia dovuto convincere Equitalia.
      Equitalia sarà stata liquidata in toto come pure il condominio. sbaglio?
      altrimenti su quali basi avrebbero rinunciato all'asta?
      sopra, infatti, c'è scritto, totale esborso 42300€, questi soldi Valerio li ha dovuti tirare fuori.

      Elimina
    2. Ciao Massimo ,come dice Roberto Equitalia non da nessun assenso alla cancellazione se prima non saldi il debito.
      Posso assicurartelo con loro non si tratta nulla!!

      Elimina
  2. Ottimo lavoro Valerio, complimenti. Una curiosita'.....le deleghe vai a prenderle casualmente o prima ti informi di quanti sono i creditori facendo le visure? Ti chiedo questo perche' a me capita su 10 casi che nove hanno almeno 3/4 creditori e la storia si fa dura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ti rispondo per Valerio lui ha seguito un hiter bene preciso come consiglio nei corsi.
      Screening perizie
      valutazione prezzo mercato
      numero creditori
      e poi contatto esecutato o diretto o con lettera.
      Piu' o meno Francesco se conosci il settore il percorso e' sempre lo stesso.
      Ciao da Franco

      Elimina
    2. Ciao Franco.
      Sono un tuo studente iscritto da pochi giorni. Mi associo alla domanda di Roberto alla quale non ho visto la tua risposta. Ma se Valerio afferma di essere andato al rogito e aver dato la "caramella" all'esecutato,saldato avvocato ed equitalia oltre al condominio ed essere in possesso delle chiavi ed afferma di non aver cacciato un euro, qualcosa non torna e penso che l'unica risposta possa essere che abbia trovato un finanziatore, ma nel suo esposto della vicenda non e' citato in nessuna parte. Puoi dare una risposta a questo quesito? Ti ringrazio.
      Stefano

      Elimina
    3. Ciao ho riletto la storia di Valerio e non ha dato soldi prima del saldo .
      Non ha fatto la cessione dello stralcio che evita di dare denaro ,ma ha seguito le regole che consigliano di non versare nulla fino alla mattina del trasferimento di proprieta' .
      Infatti lo scrive

      "All'esecutato come consigli te ho dato una "caramella" ossia gli ho offerto 5000 euro alla consegna delle chiavi ovviamente non ho scritto nulla. Con il preliminare firmato ho iniziato la procedura burocratica affidando il tutto al legale che ( sempre seguendo i tuoi consigli) era esperto del settore immobiliare in Padova .( 1800 euro spesi volentieri visto che era anche la prima volta che stralciavo un immobile)
      Due mattine dopo, prima ho fatto passare l'esecutata dal mio ufficio per firmare il preliminare (lo stesso che hai consegnato dopo il corso ) poi siamo andati dal notaio per le solite procedure burocratiche ( solite per modo di dire , un vero macello e tanta pazienza) .A questo punto ero quasi arrivato all'obiettivo e cosa importante non avevo tirato fuori un euro."

      Prima del saldo non aveva tirato fuori un euro perche' se la pratica salta per qualche motivo prima quei soldi non li recuperi .Si salda sempre il giorno del rogito .I 5000 euro li versa alla consegna delle chiavi a rogito avvenuto .

      Avrebbe potuto anche concludere l'operazione con zero euro se avesse applicato la cessione dello stralcio a terzi .In pratica cedeva il compromesso in cambio di un corrispettivo e all'atto andava il nuovo acquirente .Ma qui Valerio ci parla di una classica operazione di stralcio con intestazione dove fino al rogito non bisogna versare nulla per evitare rischi.

      Elimina
    4. Ciao Franco.
      Ma l'unica cosa che mi lascia perplesso e' se il tutto viene fatto contestualmente al momento del rogito con le parti presenti al momento dell'atto ancora senza aver cacciato un euro ed ammettiamo che hai un ottimo rapporto con il tuo legale che dopo aver effettuato il suo lavoro attende che viene effettuato il rogito per avere la sua parcella, con equitalia come la mettiamo? Non penso che si scomodino per venire dal notaio senza averli saldati prima, a meno che non li saldi la mattina del rogito e di corsa con la loro quietanza vai dal notaio, nella speranza che nel frattempo non succeda un qualcosa di irreparabile "sfiga colossale", ma nella vita tutto puo' succedere non trovi??
      Come ti ho gia citato sono un tuo studente da poco iscritto e mi chiamo Stefano Caponi "puoi verificare", ti premetto che ho una discreta infarinatura sul campo immobiliare in quanto sono anni che sono appassionato di aste immobiliari e tempo addietro ho fatto anche qualche consulenza. Detto questo e con molta umilta' pero' sono carente in strategie varie come puo' essere la cessione del compromesso, trovare venditori motivati subaffittare etc.etc. ed ovviamente come detto avendo gia' una discreta conoscenza e potenziali miei finanziatori voglio specializzarmi sugli stralci seppure partendo da zero con i tuoi corsi. Pertanto e ripeto con umilta' parlando, non mi ritengo uno sconosciuto di questo mondo immobiliare ma voglio apprendere bene tutte le tecniche dalla A alla Z. " E se mi fai un ulteriore sconto, potrei iscrivermi anche agli stralci che e' quello che mi interessa di piu'" senza aspettare che ci arriviamo a step.
      Un ultima domanda:
      con gli stralci e solo per la parte creditizia, per intenderci il contatto con i creditori, puoi affidare questa parte al legale di fiducia? Ovviamente dandogli mandato di fare offerte e controfferte per mio conto? sempre rispettando i parametri stabiliti per l'investimento ovviamente.
      Ti ringrazio della pazienza e in attesa di una tua risposta ti invio i miei piu' cordiali saluti.
      Stefano

      Elimina
    5. Ciao Stefano ,sei iscritto all'academy ho visto .
      Ti consiglio anche il master stralci se vuoi studiare per bene la materia stralci .
      Come ho scritto nella risposta precendente la mattina del rogito equitalia deve essere saldata altrimenti non hai possibilita' di rogitare.
      Io opero sempre con il mio legale nella parte finale dello stralcio e come spiego in diversi moduli del master stralci occorre far svolgere quel 1% del lavoro finale al nostro legale.
      In pratica io vado al rogito e lui si reca da equitalia.
      Se e' tutto ok lui salda e mi raggiunge o in tribunale o dal notaio ,ma si deve saldare prima e questo significa anche qualche minuto primo per assurdo .

      Elimina
    6. Ciao Franco.
      Era come avevo intuito, nel senso che il giorno del rogito bisognava essere velocissimi con equitalia ed andare subito dal notaio, fermo restando che nell'arco di tragitto di ritorno non succeda qualche cosa di irreparabile. In questo mondo di squali tutto puo' succedere e spero che in questo frattempo ci sia un qualche cosa che possa tutelare l'investitore. Si certo sicuramente mi iscrivero' anche al corso di Stralci, fermo restando che il tuo primo step mi porti veramente ai risultati da te garantiti. Passione,voglia,intraprendenza e determinazione non manca e se verranno anche risultati (ovviamente dipendera' da me) saro' anche un tuo assiduo frequentatore dei tuoi corsi, sub-affitto gestione immobili etc etc. e credimi conosco molta gente che potrebbe essere interessata ai tuoi corsi, ma prima di espormi faccio io da cavia.Lo sai perche' mi sono iscritto al tuo corso ed ho pensato che e' possibile quello che dici? Soprattutto sulla CESSIONE DI COMPROMESSO? Anche se penso che questa pagina non sia indicata in quanto si parla di STRALCI, ma vorrei raccontarti lo stesso questo aneddoto:
      circa 8-9 anni fa un caro amico parlando del piu' del meno mi disse che un suo fratello mori all'eta' di anni 38 in un villino e fu lui a scoprirlo andandolo a trovare dopo che non gli rispondeva al telefono e mi diceva peraltro che questo villino era stato ereditato dal padre anche lui defunto e dopo varie spartizioni quest'immobile era diventato suo con intestazione ufficiale.
      Nel parlare con me mi disse che per motivi ovvii affettivi, non ne voleva piu' sapere e lo voleva vendere, ma anche affittare,in quel momento ero alla ricerca di una casa in affitto e lui di rimando mi offri immediatamente la disponibilita' di questa casa, offerta che ovviamente presi al volo. Dopo qualche giorno mi trasferii in questa casa. Era a due piani con grande giardino ben curato e recintato, due immensi garage, di cui uno in giardino sotto un portico (doppio) fatto in legno pregiato e caratteristico (mancava solo la piscina) e casa a due piani con camino di circa 180 mq. nella citta' di Terni, dove vivo tutt'ora. Affitto di 3 mesi gratuito e poi 150 euro mensili a dir lui simbolici per non farmi stare a disagio "INCREDIBILE" ma solo dopo mia insistenza, nel voler pagare un affitto seppur minimo, in quanto non mi sono mai approfittato di nessuno figurati ad un amico cosi'. Bene dopo qualche giorno mi chiama per farmi firmare il contratto, io li per li non ero molto pratico di contratti ed ho firmato senza neanche leggere, mi fidavo di lui completamente, come non potevo dopo quello che aveva fatto??? Vado a casa e lo leggo con calma quello che avevo firmato e cosa noto?? Oltre al prezzo di affitto aveva messo anche che se volevo potevo acquistarlo per me o a persona da denominare per importo di euro 160.000 (non sapevo neanche che esistesse un contratto del genere), mi si accese una lampadina, chiamai un mio amico agente, glielo feci leggere e mi riferi che potevo vendere quell'iimmobile. Bene per non farla lunga nell'arco di due mesi vendetti quella villetta ad euro 240.000, 160.000 al mio amico e 80 a me ti rendi conto che colpo??? Ho sempre pensato che una cosa del genere si potesse fare una volta sola nella vita e leggendo il tuo blog e vedendo di nuovo questo tipo di oppurtunita' (certo in un modo diverso) mi si e' riaccesa la luce.
      Ti ringrazio della tua attenzione e scusami per questo mio prolungamento. E posso confermare a chi leggera' questo mio post che e' vero che ci sono queste opportunita', forse in quel modo non capitera' mai piu' ma esistono davvero questo tipo di affari.
      Non ti mandero' piu' email non sono invadente e capisco il tuo lavoro.
      Pero' nella mia email non mi hai chiarito se anche il mio legale potrebbe fare la parte creditizia in toto. Certo potrei chiederlo direttamente a lui non e' un problema, ma preferisco chiederlo a te.
      Buona giornata e buon lavoro,
      Stefano

      Elimina
    7. Grazie a te per interessarti ai miei studi .Usa tranquillamente il forum academy per scambiare opinioni con gli altri iscritti e la tua mail coaching dedicata per mandare la tua mail settimanale e gli esercizi ,mi raccomando .
      Franco

      Elimina